“La bocca sboccia come un taglio. Prima d’oggi il corpo era inutile.
Ora si stacca di dosso gli angoli retti, straccia nodo per nodo le vesti. Adesso è in piena estasi di elettrica scossa.”

Anne Sexton “The kiss”

 

“Limen” è un progetto che ha al suo centro il concetto di figura umana.
Il concetto di figura umana rappresenta l’uomo in quanto essere  pensante e agente e  allo stesso tempo come figura fisica, concreta, tangibile.
E’ rifacendosi a quest’ultima accezione di figura umana
 che 'Limen' prende forma.
Corpo umano come  un insieme di linee che definiscono l’uomo.
Linee e contorni diventano fondamentali e imprescindibili per delineare il contorno della figura umana e per concederle di comunicare con l’esterno.
Il corpo,  nella sua nudità e forma, perde quasi concezione di corpo.
Limen è confine, limite estremo di separazione, ma allo stesso tempo anche di soglia e inizio.